L'Appennino che attraversa le Marche si sviluppa su quattro pieghe o catene. La prima è quella che fa da confine con l'Umbria, in essa spicca il Monte Catria (m 1701). La seconda catena è quella del San Vicino, che termina con la maestosa quinta dei Monti Sibillini. La terza piega è quella su cui sorgono Cingoli e il Monte Acuto. L'ultima piega corre per lo più sotto l'Adriatico, da essa emerge il Monte Conero, che dà origine ad un promontorio che divide a metà la costa marchigiana.
I fiumi hanno un tipico andamento parallelo e formano quella struttura di valli chiamata "a pettine" che rende particolarmente vari, ma faticosi, gli itinerari in direzione Nord-Sud.
La zona delle colline è perciò caratterizzata da un gran numero di salite che, collegando la valle con le città costruite sulle creste, superano dislivelli di 200-300m. Spesso si tratta di veri e propri muri lunghi 1000-1500m metri con pendenze spesso superiori al 15%, come il Muro di Montelupone, i muri di Offagna, Recanati, Osimo, le varie Boccoline, Roncoline, Badorline e gli altri mille "monti" della Regione... per non parlare di Pitino.
Le salite appenniniche non raggiungono grandi altitudini (solo quattro strade asfaltate superano i 1500m), perciò non presentano grandi dislivelli; di solito sono salite di 7-8 km con dislivelli di 600-700m e pendenze attorno all'8%. Tuttavia spiccano alcune ascese più impegnative, come quelle del Monte Nerone, del Pizzo di Meta, del Catria e del San Vicino, che superano dislivelli di circa 1000m con pendenze sempre impegnative.

sabato 11 gennaio 2014

Nuova mappa delle salite

Ho iniziato per lavoro (sono insegnante di Geografia) a giocare sulle mappe di Google e ho pensato che è proprio ora che Salite delle Marche abbia una propria mappa. E' un lavoro divertente, le nuove funzionalità di Google map lo rendono molto semplice. In un paio d'ore ho inserito oltre 200 salite, però, a volerlo fare bene, è proprio un lavoro lungo.  
Non posso obbligare gli studentelli a darmi una mano ( nemmeno vorrei che sapessero che vado in bici), ma posso chiedere aiuto a voi: la mappa è aperta. Non solo si può copiare o scaricare, ma chiunque può aggiungere i propri punti (o vandalizzare la mappa e cancellare tutto.  Il rischio è inevitabile) 

Se qualcuno ha voglia di aggiungere le proprie salite può farlo o vuole aggiungere i dettagli a quelle già presenti può farlo, io sono contento. Da solo lascerei la mappa incompleta.
Come si  fa? Le istruzioni sono scritte sotto la mappa.



Come aggiungere le salite sulla mappa:

1. sotto la casella di ricerca c'è l'iconcina "aggiungi indicatore" add a placemarker (è quella a dx della manina); fa' clic sull'icona, il cursore si trasforma in un "+" che indica dove rilascerai il segnaposto.
 basta individuare.
2. Per inserire l'indicatore, sposta  il cursore sulla mappa nel punto in cui inizia la salita, poi fai clic una volta per rilasciare il segnaposto. Siccome la mappa ha più di un livello (I categoria, II categoria, Muri), assicurati, che quello corretto sia selezionato nel riquadro di sinistra. Il livello selezionato ha il bordo sinistro di colore blu.

3. Aggiungi un titolo e una descrizione facendo clic su Punto e Aggiungi descrizione nella finestra informativa visualizzata. Tocca Invio o Aggiungi alla mappa per salvare.

Per aggiungere informazioni sui segnaposto, puoi fare clic sulla mappa o nel riquadro di sinistra. Un segnaposto viene visualizzato con un cerchio blu intorno ad esso, come questo . Viene visualizzata una finestra informativa con il titolo dei contenuti e altre informazioni estratte dai dati delle colonne della tua tabella.una volta schiacciata l'icona.

Quali informazioni inserire nelle salite:
Essenziali: Partenza 391m - Sommità 1362m  - Dislivello 971m - Lunghezza 13.57 km 

Facoltativi: si possono inserire immagini e link alle pagine corrispondenti di Salite delle Marche
o Pelorandom e sopratturtto alle pagine di 39x27.com con i tempi di salita:
e.g.: 
http://39x27.com/Charts/open/962/montagnola-di-monte-nerone-da-pianello-via-ce

Se opportuno si possono aggiungere note a piacere (pendenza media o massima etc...)
______________________________________________

Passaggi successivi: