Colline assassine


In alternativa alle grandi montagne, ricordate che le salite delle Marche sono soprattutto muri che assomigliano alle mascelle dello Squalo di Spielberg.
Questi sono due itinerari che culminano sulle rampe intorno al Conero. 
Il punto di partenza del primo è stato stabilito proprio in cima al Monte, così siamo costretti a fare gli ultimi 3 km per recuperare l'ammiraglia. La proposta si sviluppa quasi solo su strade secondarie; comprende il Muro di Montelupone e la bella cresta tra Macerata e la suddetta capitale dei carciofi.
La seconda proposta parte da Jesi arriva sempre al Conero, ma viaggia soprattutto lungo la Vallesina e sui castelli della Milano delle Marche: tra le strade peggiori il Muro di Offagna  (attualmente chiuso) , e la Boccolina




Post più popolari