Montoro e Filottrano

PARTENZA: Fornace di Morando
LUNGHEZZA: 2,10 km      (8 Km, fino a Filottrano)
DISLIVELLO: 111m           (165m)
PENDENZA MEDIA: 6%   (2%)
PENDENZA MAX: 9%
«La cima Scarponi si chiama Castelletta, è dalle parti di casa mia, ed è lì che mi testo»
Michele Scarponi alla Gazzetta dello Sport 
Montoro non è Castelletta. Anche questa salita però, davvero non è insignificante. Tecnicamente dirà poco, siamo d'accordo, ma oltre a essere una rampa sulla quale i cicloamatori forti fanno i loro test, era anche un punto di passaggio obbligato per l’Aquila di Filottrano, l'ultima salitella da fare in scioltezza prima di rientrare a casa. Scarponi non era tipo da usare troppo Strava, ma alla faccia di tutti quelli che si sono cronometrati "su per Montoro" il Kom è proprio il suo.
Tutti quelli che come me pedalano qualche migliaio di km l'anno qualche giro in compagnia di Scarponi l'hanno fatto. Negli ultimi anni, come veniva avvistato iniziava il tamtam dei telefonini e il poveretto tornava sempre a casa trascinandosi un corteo di cicloamatori. D'altra parte era anche lui. che ci faceva: capitava di sentire un fischio alle spalle una pacca, "andiamo!" ti giravi era lui che ti "obbligava" a seguirlo. 
Abbiamo raccolto in una bacheca virtuale foto, ricordi di questi giri. io ne ho tre. datemi una mano a riempirla. La bacheca resterà sempre aperta, quanti anche nei prossimi anni finiranno su questa pagina sono invitati, se possono a contribuire. basta fare un doppio clic o trascinare sopra una foto. Niente RIP (saranno immediatamente cancellati) né condoglianze. 

Creato con Padlet

Post più popolari