San Procolo (da Pedalare con lentezza)

La salita è dura e completamente scoperta; particolarmente in Estate, nelle ore più calde del giorno, la difficoltà può crescere di molto con il sole che picchia sopra la testa. All’improvviso la sofferenza svanisce e la soddisfazione che si prova subito dopo ripaga ampiamente la fatica fatta. (da Pedalare con lentezza)

© pedalareconlentezza.com
  Start: SP Val d'Ete
  Distance: 3,8 km
   Elev. Gain: 958 m
  Avg Grade: 7.2%
  Max Grade:    14%
  Min Elev: 109 m
  Max Elev: 371 m
  Climb Category: GPM 3






Siamo nella valle dell'Ete Vivo. Territorio di caccia di Pedalare con lentezza. Riportiamo la parte iniziale della presentazione della salita.per il testo completo le foto e le altimetrie raccomandiamo il post originale

La salita, che dal fiume Ete Vivo porta alla SP56 presso Monte Vidon Combatte passando per San Procolo, è poco conosciuta, ma è molto bella, impegnativa e poco trafficata. Dalla strada Provinciale Val d’Ete, tra Montottone e Monte Giberto, si prende una stradina che costeggia un corso d’acqua. Dopo poco più di un chilometro e mezzo inizia la salita vera. Subito al 9%, poi molla un po’, ma si torna presto al 10% , poi 11%. Arrivano i tornanti stretti, siamo al 14% 
e la strada ti guarda in faccia…... Sa vuoi continua a leggere su Pedalare con lentezza

Post più popolari