Cervara-San Gregorio da Taverna di Mezzo


Una delle salite più dure dell’intera regione Marche, San Gregorio di Acquasanta Terme dalla Strada Salaria Vecchia. Tutti la conoscono come la salita di Cervara. Siamo nell'area dei Monti della Laga, al confine tra Marche e Abruzzo. Una strada poco trafficata, quindi “silenziosa”, e spettacolare per i suoi panorami. La fatica sarà grande, altrettanto grande la soddisfazione nel portarla a termine  (da Pedalare con lentezza)


Altimetria della salita di San Gregorio
  (c) Pedalare con lentezza
Start: Taverna di Mezzo
Distance: 9.9 km
Elev. Gain: 934 m
Elev. Change: 776 m
Avg Grade: 8 %
Max Grade: 16 %
Min Elev: 234 m
Max Elev: 1010 m
Climb Category: GPM 1



Di questa "durissima salita che dalla Salaria sale al piccolo borgo di San Gregorio. Il Mortirolo del Piceno" non sapevo molto. I dati a cui avevo accesso erano un po' contraddittori; la salita, disegnata sulle montagne intorno ad Acquasanta (AP), è un parecchio lontana dalla base di Salite delle Marche per una verifica diretta. Nonostante le altitudini non elevatissime, la zona è di quelle impervie, tanto che è stata una delle captali del brigantaggio postunitario.
Da casa ho potuto capire che la SP 132 sale da Taverna di Mezzo, frazione di Acquasanta Terme posta sulla Salaria a metà strada verso Ascoli Piceno
So che per arrivare a Cervara ci mette 6 km, ma per arrivare a fine salita ne rimangono altri 3; so che la pendenza media all'8% è dovuta a un inizio molto impegnativo e a 3 km con alcuni tratti in contropendenza. Poi un annetto fa è comparsa su Pedalare con lentezza una descrizione perfetta. Vi rimando alle parole e alle foto di Fabio Marziali

Siamo sulla SP207, la Vecchia Salaria, un tempo molto transitata, poi, in seguito alla realizzazione della superstrada, diventata una sorta di via preferenziale per tutti i ciclisti della vicina Ascoli Piceno. Il rumore delle auto che sfrecciano veloci pochi metri sopra di noi sembra lontano mentre attraversiamo piccoli borghi oramai silenziosi e tranquilli. Un cartello richiama la nostra attenzione. San Gregorio, Cervara, Colloto… Nomi che evocano in qualsiasi ciclista ascolano fatica, sudore, muscoli allo spasimo, gambe che fanno male e denti che si serrano. e... continua a leggere su Pedalare con lentezza)


(c) Pedalare con lentezza La salita di Cervara e i Monti della Laga
Una bella salitella, ma si direbbe un'altra cosa rispetto al Mortirolo. Strava offre il segmento in questione e il dettaglio del tratto HC, una sorta di Monte Conero posto, tanto per gradire, all'inizio dell'ascesa. Pedalare con lentezza la propone un itinerario intitolato: La salita di Cervara e i Monti della Laga. Wikiloc propone un percorso per MTB che passa per San Gregorio e poi scende verso Talvacchia e il Fiume Tronto

  
Powered by Wikiloc

Post più popolari